E’ legittimo lo scomputo delle ritenute subite anche se non certificate