Referendum abrogativo, giudicato costituzionale e Regioni promotrici