La Corte di giustizia conferma la pregressa giurisprudenza in materia di tutela delle lavoratrici gestanti