Diagnosi in vivo dell’abronemosi degli equidi: nuovi strumenti e prospettive