Un corpo mortale è un corpo giusto. Riflessioni su corporeità, mortalità e diritto