Nullità contrattuale: rilevabilità d'ufficio e domanda di risoluzione