Diagnosi delle encefalopatie spongiformi trasmissibili. Ruolo dell’immunoistochimica