Il Lager come categoria autonoma dalla "guerra" e dalla "pace" in Primo Levi