Ciò che resta della terza dimensione