"Afghanistan, una rivoluzione normalizzata"