Le fessurazioni longitudinali (FL) dei tendini fles- sori del dito rappresentano la principale causa di tenosinovite asettica della guaina digitale dei tendini flessori (GDTF) nel cavallo sportivo. La prognosi a lungo termine per il ripristino delle performances atletiche dopo trattamento medi- co e/o chirurgico è notoriamente riservata. In questo studio sono state revisionate le cartelle cliniche di 33 cavalli sottoposti a chirurgia teno- scopica per tenosinovite asettica della GDTF e sono stati verificati i risultati del trattamento dopo nove o più mesi dalla chirurgia. Sono sta- te esplorate endoscopicamente 34 GDTF e nel 79,4% (27/34) dei casi è stata rilevata la presen- za di una FL dei tendini flessori. Questa lesione è stata riscontrata più frequentemente a carico del tendine flessore profondo del dito (TFPD) in 25/27 casi (92,5%). L’esame ecografico pre- operatorio ha permesso di identificare le FL dei tendini flessori nel 59,2% dei casi (16/27). Le in- formazioni relative al follow-up sono state di- sponibili per 29 cavalli (30 GDTF). Il protocollo chirurgico adottato nella serie di casi presenta- ta in questo lavoro è risultato utile per la dia- gnosi definitiva e per il trattamento della teno- sinovite complessa della GDTF con una pro- gnosi complessiva favorevole per il ripristino delle performance atletiche nel 58,6% (17/29) dei soggetti, nonostante la letteratura interna- zionale più recente documenti prognosi meno favorevoli per alcuni tipi di lesione. Per quanto concerne le FL del TFPD 12/21 cavalli (57,1%) sono tornati a gareggiare dopo l’intervento ad un livello equivalente o superiore alle preceden- ti prestazioni sportive ed 1/21 soggetto al mo- mento della segnalazione è convalescente.

Chirurgia endoscopica nel trattamento della tenosinovite asettica della guaina digitale nel cavallo: studio retrospettivo di 33 casi

CELANI, GIANLUCA;PETRIZZI, Lucio
2013

Abstract

Le fessurazioni longitudinali (FL) dei tendini fles- sori del dito rappresentano la principale causa di tenosinovite asettica della guaina digitale dei tendini flessori (GDTF) nel cavallo sportivo. La prognosi a lungo termine per il ripristino delle performances atletiche dopo trattamento medi- co e/o chirurgico è notoriamente riservata. In questo studio sono state revisionate le cartelle cliniche di 33 cavalli sottoposti a chirurgia teno- scopica per tenosinovite asettica della GDTF e sono stati verificati i risultati del trattamento dopo nove o più mesi dalla chirurgia. Sono sta- te esplorate endoscopicamente 34 GDTF e nel 79,4% (27/34) dei casi è stata rilevata la presen- za di una FL dei tendini flessori. Questa lesione è stata riscontrata più frequentemente a carico del tendine flessore profondo del dito (TFPD) in 25/27 casi (92,5%). L’esame ecografico pre- operatorio ha permesso di identificare le FL dei tendini flessori nel 59,2% dei casi (16/27). Le in- formazioni relative al follow-up sono state di- sponibili per 29 cavalli (30 GDTF). Il protocollo chirurgico adottato nella serie di casi presenta- ta in questo lavoro è risultato utile per la dia- gnosi definitiva e per il trattamento della teno- sinovite complessa della GDTF con una pro- gnosi complessiva favorevole per il ripristino delle performance atletiche nel 58,6% (17/29) dei soggetti, nonostante la letteratura interna- zionale più recente documenti prognosi meno favorevoli per alcuni tipi di lesione. Per quanto concerne le FL del TFPD 12/21 cavalli (57,1%) sono tornati a gareggiare dopo l’intervento ad un livello equivalente o superiore alle preceden- ti prestazioni sportive ed 1/21 soggetto al mo- mento della segnalazione è convalescente.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11575/3790
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact