L'Assemblea generale invita gli Stati a stabilire una moratoria delle esecuzioni