Possono le società fare a meno di Dio? Una risposta di etica della cultura