"Il Ruanda e la responsabilità degli eccidi"