Princeps ludens. Civiltà di massa, sport e autocrazia