Il comunismo: un'interpretazione in chiave di teologia della storia