“La colleganza di un gran nobile e di un gran virtuoso”. Saulo Guidotti e Guido Reni