Riflessioni preliminari sul rapporto tra innovazione, tradizione e sviluppo locale: lo spazio adriatico e l’immaginario di frontiera