"Etica: dai crepuscoli a nuove aurore?"