Universalizzazione dei diritti fondamentali e globalismo giuridico: qualche considerazione critica