Il saggio costituisce un tentativo di mettere in forma compiuta alcune riflessioni intorno al teatro come luogo della "comunicatività del comportamento umano". Seguendo l'orientamento noto come "pragmatica della comunicazione umana" e soprattutto i lavori di Gregory Bateson, il saggio esplora alcune relazioni significative tra la struttura logica del comportamento teatrale e del comportamento di gioco, entrambe contrassegnate dalla presenza di un paradossale livello di astrazione che Bateson definisce "metacomunicazione".

Metacomunicazione e teoria della performance

DERIU, Fabrizio
1992

Abstract

Il saggio costituisce un tentativo di mettere in forma compiuta alcune riflessioni intorno al teatro come luogo della "comunicatività del comportamento umano". Seguendo l'orientamento noto come "pragmatica della comunicazione umana" e soprattutto i lavori di Gregory Bateson, il saggio esplora alcune relazioni significative tra la struttura logica del comportamento teatrale e del comportamento di gioco, entrambe contrassegnate dalla presenza di un paradossale livello di astrazione che Bateson definisce "metacomunicazione".
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11575/6067
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact