Giustino Torretta piccianensis, un notaio abruzzese nel Settecento borbonico: il quadro sociale locale attraverso l’esercizio di una prestigiosa professione