Genocidio: una 'verità' senza autorità. La negazione, la prova, la testimonianza