Da Guido Reni a Cantarini. L’arte di ben copiare e ritoccare al servizio del mercato felsineo