Spazi, ordinamenti e confini tra tardo medioevo ed età moderna