Alcune riflessioni sul disegno di legge riguardante la riforma del sistema pensionistico