SOSTENIBILITÀ E INDUSTRIA: RIFLESSIONI SUL CASO ABRUZZESE