La teoria dei quadrati magici, com'è ben noto, risale a tempi molto antichi. La totalità dei quadrati magici di ordine 3 (e di ordine 4) costituisce uno spazio vettoriale. In tale spazio gioca un ruolo importante il sottospazio dei quadrati magici con costante nulla. Parte della teoria è rivisitata da questo punto di vista.

Lo spazio vettoriale dei quadrati magici di ordine tre (e quattrro)

TONDINI, Daniela;EUGENI, Franco
1997

Abstract

La teoria dei quadrati magici, com'è ben noto, risale a tempi molto antichi. La totalità dei quadrati magici di ordine 3 (e di ordine 4) costituisce uno spazio vettoriale. In tale spazio gioca un ruolo importante il sottospazio dei quadrati magici con costante nulla. Parte della teoria è rivisitata da questo punto di vista.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11575/12653
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact