LA PRETESA E LA REGOLA Il diritto come modo della parola