Sulla Centrale del latte di Roma