La petizione al pubblico potere tra diritto e libertà