Legittimità e formula politica: Ferrero e Mosca